Segreti e funzioni di Instagram

DiAlberto Siculella

Segreti e funzioni di Instagram

Problemi di coppia causati da Instagram? Subisci commenti lesivi alla tua immagine? Ecco alcuni segreti e funzioni di Instagram che ti renderanno la vita più semplice.

Segreti e funzioni di Instagram che ti possono migliorare la vita, partendo dalla gestione della privacy al limitare le azioni altrui. Ecco qui alcuni utili suggerimenti per usare al meglio e in massima sicurezza Instagram. Tanto per cominciare recati nell’area impostazioni del tuo Instagram. La funzione è disponibile andando a cliccare, in basso a destra, la tua immagine profilo. Subito in alto a destra troverai la rotella delle impostazioni. Benvenuto.

Puoi decidere chi può vedere e rispondere alla tua storia. Basterà cliccare su 
“impostazioni della storia” e andando su “nascondi la storia a” ti si aprirà l’elenco dei tuoi follower a cui negare l’accesso alle tue storie.  Decidi chi potrà rispondere alle tue storie mettendo la spunta come in foto. Con la funzione “modifica profilo” ti sarà possibile cambiare la foto ed il nome del tuo profilo. Se invece vuoi rendere più difficile farti trovare ricordati di cambiare il nome account o ancora, potrai decidere se rendere il tuo account privato, mettendo semplicemente una spunta e solo dopo la tua accettazione potranno seguirti.

Puoi anche evitare di visualizzare gli annunci sui prodotti di Instagram mettendo una semplice spunta.

 

Se hai paura che qualcuno usi o guardi impropriamente il tuo Instagram pigia “modifica password” oppure attiva l’autenticazione a due fattori. Con questa opzione ti verrà inviato un codice alla mail con cui ti sei registrato e senza la quale ti sarà negato l’accesso. E ora veniamo ai tipici problemi di coppia. Un like di troppo, un commento sbagliato e ti ritrovi al tappeto. Un tempo eri single e riempivi di cuoricini le foto al mare e selfie piccantini? Ok, ora potrai andare nella pagina ” Post che ti piacciono” ed eliminarli prima che sia troppo tardi. Evita i commenti più spiacevoli, lesivi o pericolosi inserendo le parole da bloccare. Ultimo ma probabilmente più importante ricordati di pulire la cronologia delle tue ricerche.

LEGGI ANCHE “COME SPOPOLARE SU INSTAGRAM”

 

ti è piaciuto? condividilo su

Info sull'autore

Alberto Siculella administrator

Commenta