Archivio dei tag web

Come gestire i social in politica.

Consigli utili per gestire i social in politica.

Gestire i social in politica ormai non è più una velleità. La comunicazione online è sempre più necessità, sempre meno virtù, anche in politica. Nell’era della campagna elettorale permanente, il continuo aggiornamento passa dai social. Per questioni economiche, e di tempo, il nanopubblisher supera di gran lunga il main stream e, a meno che tu non sia ai vertici di un’organizzazione, o un leader politico, ti converrà gestire i profili social alla pari dell’agenda eventi.

Ecco allora che vi torneranno utili questi consigli, che vi permetteranno di gestire i social in politica al meglio.

  1. POSIZIONAMENTO. Siate coerenti con la vostra immagine e la vostra reputazione. Il vostro schieramento politico, il vostro elettorato, hanno bisogno di coincidere con il racconto che fate di voi stessi e del mandato che avete assunto o intendete assumere. Con il termine di posizionamento si includono tutte quelle variabili che identificano un politico presso il proprio elettorato. Età, schieramento, sesso, religione, provenienza, estrazione sociale, livello culturale, e via dicendo. Prendetevi del tempo per disegnare (letteralmente) una mappa di posizionamento, individuate le vostre principali caratteristiche e quelle maggiormente espresse fino ad oggi. Fatto ciò potrete iniziare a selezionare gli strumenti. Infatti grazie al posizionamento, riuscirete ad evitare perdite di tempo su profili social inutili. Se avete 65 anni, il vostro elettorato è perlopiù composto da coetanei, sarà meglio non perdere tempo su un social come Instagram. Viceversa sarà opportuno utilizzare Instagram o Youtube nel momento in cui volete imprimere maggiore autorevolezza presso un elettorato più giovane. Se avete tempo, risorse, staff, allora potete pensare di gestire tutti i canali ed integrarli al meglio ma, a meno che non siate Presidenti o vice, dovrete pur fare qualche conto in tasca vostra o, a buona coscienza, in quella dei cittadini.
  2. DUE PUNTO ZERO. Gestire i social in politica significa soprattutto esporsi al commento, ai complimenti come ai giudizi, suggerimenti o nel peggior caso agli haters, fake e troll. In un concetto solo, due punto zero. Ciò significa che non sei in un sistema transazionale ma relazionale. Ciò ti obbliga ad avere un ritorno di comunicazione, un feed back. Rispondi a tutti con garbo, ironia, gentilezza (se è nel tuo stile). Ignora, blocca, elimina se opportuno. In tutti i casi imposta filtri di volgarità, controlla i commenti, interagisci, documenta, condividi, scambia, menziona. E’ l’unico vero modo per alimentare organicamente (ovvero non a pagamento) i tuoi social
  3. SOCIAL MEDIA MANAGEMENT. Gestire i social in politica non è una cosa semplice. Occorre avere un piano redazionale ben chiaro, e ancora di più un frame (una cornice narrativa) entro la quale muoversi. Parole chiave da utilizzare, toni, immagini, riferimenti. Una linea guida da seguire, in coerenza con la comunicazione centrale del proprio partito/schieramento. Ecco alcuni passaggi per gestire i profili social in politica al meglio:
  • Realizza un sito istituzionale. Chiaro, snello, e di facile consultazione. Deve contenere le informazioni necessarie per bene identificare il tuo profilo politico e le principali notizie. Questo è l’unico canale che sarà la vera fonte della tua comunicazione disintermediata. Potrai caricare atti, comunicati stampa ed iniziative, consapevole che resterà il tuo contenitore online e base dei tuoi sforzi digitali e non.
  • Scegli i social con cui diffondere le tue notizie, raccontare il tuo profilo, descrivere la tua attività. Gestiscili sapendo che possono essere integrati e collegati fra loro, ma ognuno predilige un contenuto, una scrittura, un metodo.
  • Profila al meglio i tuoi social. Cura la biografia, sintetica, descrittiva, interessante. Poi cura le impostazioni, gestendo e limitando l’area ed il target. Imposta le caratteristiche grafiche come il layout (dove possibile) o gestendo la tua immagine nel miglior modo possibile (foto copertina, profilo…).
  • Utilizza scientemente i social per le caratteristiche che ognuno di essi ha, non buttare tutto in caciara. Gli hashtag sono utili per Twitter e Instagram, relativi e spesso inutili per Facebook. Posta contenuti di qualità, sia fotografici che testuali. Sii breve, coinciso e originale. Carica video di tua proprietà che non siano banali o utilizza quelli altrui condividendo o comunque menzionando.
  • Geolocalizzati per rendere maggiormente reperibile il contenuto all’interno di un’area geografica di interesse

Gestire i social in politica non è troppo difficile, farlo bene si. Se ti servono informazioni, chiarimenti, suggerimenti, o vuoi affidare la tua area digital a persone competenti e formate contattaci qui.

Oppure completa i campi di seguito

Contact Us
You may contact us by filling in this form any time you need professional support or have any questions. You can also fill in the form to leave your comments or feedback.
*
*
*

Segui tutte le novità sul marketing e la comunicazione sulla pagina ufficiale di Studio Siculella.

ti è piaciuto? condividilo su

Marketing e comunicazione a Lecce, nasce ufficialmente Studio Siculella.

Marketing e comunicazione a Lecce, nasce Studio Siculella.

Dopo tante evoluzioni nasce ufficialmente Studio Siculella : marketing e comunicazione a Lecce.

Nato nel Salento, cresciuto e formato tra Milano, Malaga, Londra e Roma, Alberto Siculella è un consulente di marketing e comunicazione d’impresa. Specializzato in PMI, turismo e politica. Esperto di web e social media management del quale è uno dei pionieri a livello nazionale. Collaboratore parlamentare, formatore e studioso della comunicazione efficace, ha scritto un libro pubblicato da EAI “marketing 2.0 e social media, nuovi strumenti per il consenso politico”. 

MARKETING E COMUNICAZIONE A LECCE

Dopo tante esperienze, intraprende la carriera da free lance, poi inizia a lavorare per una società di comunicazione, ed infine collabora con più realtà. Deluso dalla totale assenza di meritocrazia, e dalla mancanza di professionalità, decide di trasformare la sua esperienza in un’unica realtà : Studio Siculella _marketing e comunicazione a Lecce_

Studio Siculella nasce in risposta a:

  • improvvisati del mestiere
  • spacciatori di social media
  • venditori ambulanti di siti
  • cugini che sanno disegnare
  • amici che me lo fanno come favore
  • incapaci
  • disonesti

Studio Siculella abbraccia la filosofia del lavoro di qualità, di chi lavora per vivere e non vive per lavorare. Di chi mette meriti, competenze e disponibilità in cima alle priorità. Di chi sfida le convenzioni, le raccomandazioni, le frustrazioni di un mercato del lavoro che non ha bisogno di un tempo e di un luogo, ma delle intelligenze, delle passioni, dei talenti puri ed onesti.

Ci poniamo le migliori domande per offrirvi le più opportune risposte, mettendovi a disposizione una fitta rete di professionisti che spaziano da:

  • web developer | web design
  • grafica | copy
  • formatori | consulenti

Offriamo servizi di marketing, web e social media marketing, piani di comunicazione aziendale ed integrata, branding, pubblicità, campagne elettorali, consulenze strategiche.

Nasce così ufficialmente Studio Siculella, marketing e comunicazione a Lecce. A breve un nuovo sito, brand identity rivisitata e tante iniziative per farvi conoscere la vera risposta alle esigenze della vostra attività.

Segui tutte le novità sulla nostra pagina Facebook

ti è piaciuto? condividilo su

Corsi di formazione in social media management per dipendenti a Lecce.

Vuoi gestire internamente l’aspetto più social della tua attività? Organizziamo corsi di formazione in social media management per dipendenti a Lecce e provincia.

Abbiamo studiato dei corsi di formazione in social media management per dipendenti a Lecce e provincia per dare alle attività, la possibilità di gestire in maniera professionale, i propri canali social.

C’è un modo per non esternalizzare le attività di web e social media management, acquisirne le competenze con corsi di formazione in social media management per dipendenti a Lecce e provincia.

Affidare la gestione web e social media all’esterno è una pratica diffusa, spesso vincente.

Ma non sempre si possono ottenere gli stessi risultati che si potrebbero ottenere se a gestire tali strumenti fossero gli stessi che lavorano e vivono all’interno di un sistema produttivo.

A partire dal social media posting, spiegheremo le peculiarità dei diversi social network sites, affiancheremo lo sviluppo di un piano redazionale professionale, il riconoscimento di un frame, e dettaglieremo nello specifico le attività a pagamento, ovvero la realizzazione di campagne pubblicitarie.

Promuovere corsi di formazione in social media management per dipendenti a Lecce per noi significa garantire le competenze, fornire gli strumenti, a chi può dare un valore aggiunto all’impresa, conoscendola da dentro, e meglio di chiunque altro. Come e perché si usano gli hastag, analisi del business manager di Facebook e di tutti i suoi dettagli operativi, segreti, tecniche e funzioni per sviluppare engagement e come misurarlo. Forniremo gli strumenti per configurare campagne pay per click e mostreremo le migliore tattiche di sviluppo del social media marketing.

I corsi di formazione in social media management per dipendenti a Lecce si basano sulle specifiche esigenze e priorità dell’attività. Moduli flessibili, workshop su prenotazione e affiancamento pratico, sono i plus che Studio Siculella offre alle aziende, attività commerciali, di ristorazione, e qualunque altro soggetto che intenda acquisire il dovuto know how per unire la passione dei social alle competenze del management e alle conoscenze che solo chi vive all’interno di una realtà può sviluppare.

CONTATTACI ED ORGANIZZEREMO INSIEME A TE ORARI, MODULI E SOLUZIONI SU MISURA

SEGUI TUTTE LE NOVITA’ DALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

ti è piaciuto? condividilo su

Regole e segreti per un buon social media manager.

Ti sei avvicinato a questo mondo e stai cercando di carpirne regole e segreti per un buon social media manager? Mettiamo in chiaro alcune cose.

Se sei arrivato su questo post è perché stai cercando regole e segreti per un buon social media manager. Se stai cercando regole e segreti per un buon social media manager è perché probabilmente non stai avendo grandi risultati nella gestione di Facebook, Instagram, Twitter o altri social. O ancora più probabilmente perché sei agli inizi o perché credi di saperne già abbastanza ma non troppo. Allora sgomberiamo il campo da alcuni equivoci:

NON ESISTONO SEGRETI ma esistono delle regole per un buon social media management.

Già, la prima regola è proprio questa: non esistono segreti e se esistessero nessuno verrebbe a dirteli. Allora ti domanderai come rendere più performante i tuoi social, come usarli al meglio?

Qui intervengono le regole, queste si che esistono e sono tante ma in questa sede appare più appropriato fornire le regole generali che si adattano a tutti i social media e non al singolo, di cui conviene approfondire nella rubrica social LEGGI QUI LA RUBRICA SOCIAL DI STUDIO SICULELLA 

  1. Ogni social ha un suo linguaggio. Curare il testo è fondamentale, che si tratti di 160 caratteri per un tweet o che sia una descrizione ad una foto pubblicata su Instagram, il testo deve adattarsi al contesto.
  2. Rispetta le dimensioni che il social supporta. Nel caso dei video prediligi alta ma non altissima qualità, per ora il 4k viene riprodotto poco e male, meglio adattarsi ad un più adeguato HD. Per foto e grafiche, consulta siti e blog che riportano fedelmente le misure adeguate, la differenza tra immagine di profilo, copertina, post, è tanta, occhio a rispettare le dimensioni e’ fondamentale.
  3. Non usare a sproposito le tecniche che appaiono più diffuse. Hashtag, emoticon, sono ottimi strumenti se usati con misura.
  4. Prefissati un frame, ovvero una cornice comunicativa. Temi, linea, toni. Scegli tutto prima, prova a rispettare le linee guida, vedrai che il percorso di coerenza sarà apprezzata, e alla lunga paga.
  5. Piano redazionale. Struttura un piccolo calendario, almeno mensile, in cui appuntarsi festività, ricorrenze, giornate particolari (San Valentino, blackfriday e via dicendo) in cui programmare post specifici ed eventualmente anche promozionali. Nel piano redazionale inoltre occorre specificare grosso modo i temi che andrai a toccare. Sarà lavoro successivo realizzarli con grafiche, contenuti e testi di qualità.
  6. Analizza. I dati dei tuoi profili sono fondamentali per scrutare il migliore orario in cui postare e cosa postare. Inoltre occorre analizzare la rete e studiare tendenze, argomenti e mood prevalente nella rete. Così facendo, su argomenti di dominio pubblico, potrai provare a cavalcare le tendenze portando a casa buone dosi di engagement.
  7. Dialoga. Le interazioni sono alla base del successo di tutti i profili. Più che postare cerca di commentare, dialogare, menzionare, condividere e taggare contenuti con persone che possono strutturare il tuo nodo sociale e renderlo un hub nevralgico dei temi più attinenti.
  8. Resta aggiornato. Conviene ricordare che il social media management è l’espressione più lampante del progresso tecnologico nel settore della comunicazione, ciò significa che subisce un processo di continuo mutamento ed evoluzione. Le novità sono sempre dietro l’angolo ed esistono community ufficiali che ti permettono di stare sempre al passo con tutte le novità che i social lanciano. Per Instagram ad esempio i più accreditati sono loro 
  9. Studia l’algoritmo del social su cui stai lavorando. I social si stanno omologando nella loro struttura algoritmica ma è fondamentale capire come ragionano. Il funzionamento è riportato all’interno degli stessi social network sites o indicati dai profili dei titolari, fondatori, del social. Per esempio la bacheca di Mark Zuckerberg è una fonte continua di novità ed informazioni sul funzionamento di Facebook.
  10. Affidati ad esperti. A cucinare riescono tutti, ad avere successo in cucina in pochi. Usare i social nel migliore dei modi significa destinare tempo, risorse, capacità, talento e creatività oltre che ad una dose di conoscenze tecnico-informatiche. Non serve solo una buona cucina e dei buoni ingredienti (il che sarebbe già un’ottima base di partenza). Per avere successo serve talento, conoscere le tecniche, i tempi, fino all’impiattamento.

Hai cercato regole e segreti per un buon social media manager, hai trovato 10 profonde verità. Regole, tra cui “non credere ai segreti”. Ora tocca a te rispettare le regole e trovare la via del successo. Se ti serve una mano noi siamo a tua disposizione.

 

ti è piaciuto? condividilo su

Social media management.

Il social media management cosa è e come si fa.

Il social media management è un’attività di gestione e coordinamento dei social network sites. Diventa una mansione, e dunque una professione riconosciuta e richiesta, intorno all’inizio del nuovo decennio. Prima del 2010 infatti molti social avevano solo un’interfaccia adatta all’utente comune. Non adatti alle aziende, ai loro scopi di marketing. Nel tempo tutti i social o gran parte, prima Facebook poi pian piano gran parte dei social media, si sono dotati di strumenti di gestione e controllo validi per praticare attività di promozione e marketing on line.

Fisiologicamente era tutto prevedibile e previsto, sempre più connessi, sempre più smart sempre più App. Le aziende, chi da precursore, chi da ritardatario, hanno dunque iniziato a spostare risorse, budget e personale dedicato a questa attività.

Il social media management può essere fatto da chiunque, sulla carta. C’è la solita grande differenza tra chi lo fa di professione e chi per utilizzo quotidiano e magari appassionato. Il dettaglio. Non è cosa da poco. Il dettaglio deriva da anni di studi, formazione specifica, pratica e conoscenza delle nozioni di grafica, informatica, copy e tutto ciò che serve per avere un social media manager di livello.

Infatti un social media management professionale passa dalla cura dei dettagli, dalla conoscenza di tutte le funzioni, dalla pratica di controllo e monitoring dei dati. Dall’applicazione di strategie, tecniche e tattiche, che si fondono alla creatività, alla conoscenza della grafica, dei formati idonei. Non è tutto. Remarketing, settaggio delle pagine, controllo e valutazione di engagement, archivio foto e video di qualità.

Inoltre va specificato che il social media management può essere inteso ben differentemente dal social media marketing, per un motivo chiaro. Il concetto di marketing lo leghiamo particolarmente ad un ritorno delle attività basate sul fare mercato, ovvero avvicinare domanda ad offerta. Spesso queste attività sono vincolate ad investimenti diretti nella concessionaria (che sia Facebook, Instagram o altri social). Ecco perché è bene ricordarsi che un social media management non è “metto il post in evidenza”. Il social media management deve, per essere tale, comprendere la parte organica, ovvero aggiornamenti, stesura contenuti, ricerca link rilevanti, condivisioni, reazioni, commenti, e al contempo sviluppare quella a pagamento.

Cerchi un social media management di successo ? Contattaci 

Tieniti aggiornato su tutte le novità dal mondo social

ti è piaciuto? condividilo su

Agenzia di social media marketing Lecce

Cerchi un’agenzia di social media marketing ?

Agenzia di social media markeitng a Lecce: affidatevi ai pionieri. Studio Siculella è una realtà che da anni lavora con passione, professionalità e serietà nell’ambito del web. Professionisti del marketing e della comunicazione che già nel 2011 intuirono la potenzialità dei social per promuovere immagine ed attività di imprese pubbliche e private. Tuttavia il mercato è evoluto, dopo la crisi economica si sono dimezzati i budget e le risorse da investire in comunicazione.

E’ così che molte agenzie e liberi professionisti si sono spostati sul web. Non noi. Il web lo vediamo come un ambito in continuità con la realtà, una estensione della realtà. Ecco perché non semplifichiamo il web ma lo valutiamo attentamente, come strumento rilevante di una strategia completa ed integrata di comunicazione.

Come agenzia di social media marketing analizziamo il contesto, il mercato, la tipologia di attività ed i fattori più rilevanti che possono contribuire a delineare una strategia vincente. Stabiliamo una strategia tenendo conto di risorse, strumenti, budget, tempi e obiettivi da perseguire. In seguito realizziamo un frame ed un piano editoriale proponendo contenuti, realizzazione archivio video e foto, e tutto ciò che serve per garantire una gestione organica di successo. Assieme al cliente poi verranno intraprese le attività a pagamento, ovvero campagne mirate per:

  • Aumento notorietà
  • Diffusione contenuti
  • Visibilità brand
  • Pay per click
  • Conversioni ad obiettivi commerciali

Il tutto tenendo conto di dinamiche e tendenze del settore. Una buona agenzia di social media marketing infatti non può e non deve limitarsi alla gestione dei social network sites ma interagire con blog esterni, influencer e attività di supporto fuori dal web. Ecco perché Studio Siculella è la tua agenzia di social media marketing, perché non siamo smanettoni ma professionisti e pionieri nel settore.

Segui tutte le novità sui social dalla nostra pagina Facebook

Chiedi un preventivo gratuito al numero +39 3287756313

ti è piaciuto? condividilo su